News settembre 2006


30 SETTEMBRE 2006


(wireimage)
Foto di Russell in Irlanda per il memorial a Richard Harris QUI



29 SETTEMBRE 2006


GRETCHEL MOL PRENDE IL TRENO PER YUMA

(comingsoon.it)
Gretchen Mol si è aggiunta al cast di QUEL TRENO PER YUMA, remake di un classico del cinema western. Altri nomi sono quelli di Peter Fonda, Vinessa Shaw e Dallas Robots. Russell Crowe e Christian Bale erano a bordo già da tempo. Il primo interpreterà un fuorilegge. Il secondo l'uomo che accetta per denaro di scortarlo al carcere di Yuma, nonostante gli uomini del bandito lo stiano aspettando alla stazione del treno. Le riprese cominceranno il mese prossimo, con location in New Mexico, budget intorno agli 80 milioni di dollari e uscita nelle sale durante il 2007.



27 SETTEMBRE 2006


LO SDEGNO DI RUSSELL CROWE

(comingsoon)
È stato con sdegno e profonda irritazione che Russell Crowe ha smentito i gossip pubblicati da alcuni tabloid secondo i quali l'attore sarebbe stato pronto ad interpretare un biopic su Steve Irwin, il “Crocodile Hunter” recentemente scomparso. A suscitare l'ira di Crowe è stato il fatto di essere legato al controverso documentarista da un legame d'amicizia personale: “il corpo del mio amico è ancora caldo,” ha detto Crowe, “ed io vengo accusato di voler fare soldi sulla sua morte. Tutto questo mi disgusta”. Per contro, Crowe ha dichiarato di non essere contrario in senso assoluto alla possibilità che venga realizzato un giorno un film sulla figura di Irwin e sulla sua vita.



26 SETTEMBRE 2006


PERCHE' RUSSELL CROWE HA DETTO NO A LUHRMANN

(comingsoon)
Durante un'intervista rilasciata nei giorni scorsi, Russell Crowe ha spiegato la ragione per cui ha rifiutato di interpretare il protagonista maschile del nuovo film di Baz Luhrmann. L'attore, che sta promuovendo insieme al regista Ridley Scott A GOOD YEAR, ha detto che non aveva alcuna intenzione di piegarsi alla logica degli Studios. Con un film così costoso, il cui budget si aggira fra i 150 e i 175 milioni di dollari, Crowe non avrebbe certo avuto la massima libertà. Il film, che il regista ha definito un epopea che ricorda VIA COL VENTO E LAWRENCE D'ARABIA, può contare sulla presenza di Nicole Kidman e di Hugh Jackman. Quest'ultimo ha sostituito Russell Crowe.



26 SETTEMBRE 2006


RUSSELL CROWE: ''NON FARO' "MR. CROCODILE". IRWIN ERA UNICO''

(adnkronos)
Los Angeles - L'attore australiano Russell Crowe ha rifiutato di interpretare in un film la parte di Steve Irwin, il cacciatore di coccodrilli suo connazionale, morto lo scorso 5 settembre dopo essere stato punto da un trigone. Lo ha rivelato il tabloid britannico 'The Sun'. ''Mi piacciono le sfide, ma non oserei mai dare vita al suo personaggio. Irwin era talmente unico, di quelle persone che si incontrano una sola volta nella vita'', ha dichiarato la star di Hollywood. Il protagonista de 'Il Gladiatore' aveva partecipato anche alla commemorazione di 'Mr. Crocodile', tenutasi il 20 settembre al 'Crocoseum', all'interno dell'Australian zoo, e aveva espresso parole di profonda stima nei confronti di Irwin. ''Conoscevo il tuo essere sempre umile - aveva detto - saresti contento di sapere degli attestati di affetto che stanno inviando le persone di tutto il mondo, che ora sono in lutto per la tua morte''.



25 SETTEMBRE 2006


Su   IMDB finalmente uffucializzata la data per "A good year": 10 novembre



25 SETTEMBRE 2006


Belle foto della conferenza stampa al Toronto festival su  wireimage



25 SETTEMBRE 2006


Su Getty images le foto della famiglia Crowe a New York



20 SETTEMBRE 2006


"CROCODILE HUNTER": A MIGLIAIA PER RICORDARLO

(larepubblica.it)
L'addio a 'Crocodile Hunter' non si sarebbe potuto celebrare in nessun altro posto: il 'Crocomuseum', lo zoo costruito piu' di 35 anni fa da suo padre Bob nello stato del Queensland. E cosi' a migliaia si sono ritrovati nel paradiso dei coccodrilli di cui Steve Irwin, il popolarissimo documentarista 44enne ucciso due settimane fa da una razza, andava tanto fiero. I funerali erano stati erano celebrati in forma privata una decina di giorni fa. Alla cerimonia, trasmessa in diretta tv in Australia, Asia e Stati Uniti, c'erano star di Hollywood, politici, amanti della natura e semplici curiosi. Il cantante folk australiano John Williamson ha eseguito alcune delle canzoni preferite da Irwin, suo grande ammiratore, mentre il primo ministro John Howard, l'amico Russell Crowe, Kevin Costner, Cameron Diaz e il cantante Justin Timberlake hanno affidato l'estremo saluto a messaggi video trasmessi durante la commemorazione. "Abbiamo perso un amico, abbiamo perso un campione", ha dichiarato da New York il premio Oscar, Russell Crowe. "A piangerlo saranno soprattutto i bambini", gli ha fatto eco una Cameron Diaz visibilmente commossa, "perche' ognuno di loro da grande avrebbe voluto diventare come lui". Tra i piccoli ammiratori che hanno partecipato alla cerimonia, ha preso la parola la fan per eccellenza del naturalista, Bindi, la figlia di 8 anni. "Mio padre e' stato il mio eroe", ha esclamato dal palco con voce ferma, "c'era sempre ogni volta che avevo bisogno di lui". E poi, lasciandosi andare alla commozione, ha aggiunto: "noi filmavamo insieme e catturavamo coccodrilli insieme. Anche io salvero' gli animali in via di estinzione, come faceva lui". In prima fila sotto al palco, accanto a un albero della gomma con sopra un koala addormentato, la moglie americana di Irwin, Terri, con in braccio il figlioletto Robert di 2 anni, e' rimasta in silenzio per tutto il tempo. Occhiali scuri e divisa khaki, come quella indossata ogni giorno dal marito scomparso, Terri ha preferito lasciar parlare a nome della famiglia il suocero Bob. "Per favore, non piangete per Steve, lui ora riposa in pace", ha detto con voce sommessa ma chiara il padre di Irwin, "ma vorrei che piangeste per i suoi animali. Loro hanno perso il migliore amico che abbiano mai avuto, e che io abbia avuto". Il tappeto di fiori gialli deposti nello zoo, che ospita animali feroci di ogni tipo, e' paragonabile soltanto a quello che occupo' l'ampio marciapiede di Buckingham Palace dopo la morte dell'amatissima Diana. Moltissimi anche i messaggi di addio lasciati da ammiratori e fan sul sito web del 'Crocomuseum', letteralmente bombardato dalle e-mail fin dal giorno della scomparsa del celebre 'acchiappacoccodrilli' autraliano . I 46 documentari 'Crocodile Hunter' (cacciatore di coccodrilli) di Irwin sono stati visti da almeno 200 milioni di persone in tutto il mondo.



18 SETTEMBRE 2006


FINALMENTE IN PARTENZA IL TRENO PER YUMA

(comingsoon)
Sarà la Lionsgate a distribuire negli Stati Uniti il remake del classico del cinema western QUEL TRENO PER YUMA, che la Sony aveva abbandonato nel corso dell'estate costringendo il regista e produttore James Mangold a mettere in pausa il processo di produzione e a ricercare nuovi finanziatori. Con l'ingresso nel progetto della Lionsgate e della Relativity Media, Mangold potrà ora dare il via alle riprese del film il mese prossimo. In questo remake, a prendere il posto degli interpreti dell'originale, Glenn Ford e Van Heflin, ci saranno Russell Crowe e Christian Bale.



16 SETTEMBRE 2006


RUSSELL CROWE TORNA IN TRIBUNALE,QUESTA VOLTA PER UN FILM

(kataweb.it)
L'attore di origine neozelandese è tornato nel tribunale di Manhattan, non come imputato ma per lavoro. Crowe lo scorso anno aveva tirato un telefono contro un impiegato dell'albergo che lo ospitava, innervosito perchè non funzionava bene, e aveva dovuto versare una multa di 160 dollari (oltre ad un lauto risarcimento alla vittima) ed impegnarsi a non commettere atti illegali per un anno. Adesso sta girando, nel palazzo di giustizia della Grande Mela, un film intitolato 'American Gangster', dove interpreta un detective negli anni Sessanta.



15 SETTEMBRE 2006


Se avete la fortuna di poter prendere il canale BBC World o BBC America la prossima settimana tenetelo d'occhio perchè ci sarà un programma dedicato al "Toronto Festival". Per ulteriori informazioni andate  QUI. (tanks Ivani)



13 SETTEMBRE 2006


CROWE PREPARA UN CONCERTO COME TRIBUTO A IRWIN

(contactmusic.com)
La superstar di Hollywood e musicista Russell Crowe sta organizzando un concerto come tributo al suo amico scomparso Irwin a Brisbane, Australia la prossima settimana (18 sett. 06) con il suo gruppo "the ordinary fear of god". Il premio Oscar, ha preso tre giorni di stop per le riprese del film "American Gangster" per poter volare a casa per partecipare all'evento. La star di Crocodile Hunter, Irwin, la scorsa settimana è stato ucciso dalla puntura di una razza mentre si trovava sulla Great Barrier Reef. Riguardo al tributo a Irwin Crowe ha detto:" Era l'ultimo guerriero selvaggio....Ha toccato il mio cuore. Credevo in lui. Ora l'ho perso"



10 SETTEMBRE 2006


Foto di Russell al Toronto festival

(wireimage e gettyimages)
  QUI e QUI



6 SETTEMBRE 2006


(contactmusic.com)
Dopo l'assurda morte di Steve Irwin li famoso "crocodile hunter" Russell ha detto:"Era l'ultimo guerriero della fauna selvatica… Ha toccato il mio cuore. Ho creduto in lui. Mi mancherà. “CROWE rende così l'omaggio a Irwin che è stato ucciso dopo un attacco da parte di un pesce fuori del litorale dell'Australia lunedì 4 settembre.



3SETTEMBRE 2006


Su forum IMDB, si parla di Denzel Washington che inizierà le sue riprese di AG il 5 settembre.



According to a poster at IMDB, Denzel will star to film next September 5th.(tanks Ivani)



3 SETTEMBRE 2006


Su  IMDB la prima data di uscita di "Tenderness" e riguarda l'Olanda.



According to  IMDB, the first release date for Tenderness is September 7th, 2007, for Netherlands. (tanks Ivani)



2 SETTEMBRE 2006


C'è un nuovo sondaggio per votare Russell QUI, si può votare solo una volta ma mi raccomando VOTATE, VOTATE, VOTATE!!!!!

Thanks to VSecin, this poll at  JamShowBiz, please vote for Russell, only one vote is allowed.



1 SETTEMBRE 2006


FROM IVANI:
Dear Mates,
The competition is up, Russell is again at Hello Poll, now for the Most Attractive Man of the Month, it will last the whole month and it will finish on September 30th, in the very early morning of UK. Please warn everybody at your sites and Message Boards. Join us and let´s get Russell the winner of this poll, because if we do it, Russell will be one of the twelve most attractive men of the year at Hello, and besides that he will be also qualified for the yearly poll in the beginning of January 2007. We can add a vote at every single 15 minutes, and the only addy for voting  HERE When you vote, the addy at the URL place, confirming your vote, will change for this one below, adding the word “false” at its end: www.hellomagazine.com/vote/mostattractiveman/month/index.html?presentar=resultado&reciente=false
Important:
Pay attention when you add your vote, the word "false" needs to appear at the end of the addy of the URL, if the word "false" doesn´t appear, please go back to the original addy and try to vote again until the word "false" appears. After voting, return please to the first (oriignal) addy and wait again for the right time (15 minutes) to add the new vote. The competitors and current results of this poll are:
. Hugh Laurie - 12 votes
. Edward Norton - 12
. Prince Felipe - 07
. Russell Crowe - 07
. Sting - 03
The competition will be hard, so be patient, strong and have several extra mouses at hand.(thanks Ivani)



Su  "hello magazine" si può votare per Russell in "most attractive of the month".VOTATE, VOTATE, VOTATE........



31 AGOSTO 2006


RIDLEY SCOTT VUOLE RIPORTARE IN VITA CROWE PER IL SEQUEL DEL GLADIATORE

(contactmusic.com)
Il regista Ridley Scott ha confermato i suoi piani sul sequel del "Gladiatore" con Russell Crowe a dispetto del fatto che il personaggio di Crowe è morto. Scott intende scrivere intorno alla morte di Maximus nel finale del film del 2000. Ha cercato di farlo già nel 2003, ma poi abbandonò l'idea, ma ora ci sta ripensando. Scott dice: "Probabilmente farò il sequel del Gladiatore. L'unico problema è Russell Crowe che era una forte presenza e Maximus purtroppo muore alla fine. Ma in qualche modo Russell ci sarà".