News


31 DICEMBRE 2010

11 DICEMBRE 2010

Russell Crowe: "Sono un mandriano domato"

(leiweb.it)
 INTERVISTA
L'intervista completa su "Io donna", 11-17 dicembre 2010



7 DICEMBRE 2010

Russell Crowe chiede aiuto per “Master and Commander 2"

(onecinema.it)
Russell Crowe è ricorso al noto social network, Twitter, per chiedere ai fan del film “Master and Commander - Sfida ai confini del mare” di fare pressioni per la realizzazione del sequel. Il film del 2003 è stato diretto da Peter Weir (”The Truman Show”) e vedeva protagonista l’attore Russell Crowe. Primo film tratto dalla saga storica di Patrick O’Brian sul capitano Jack Aubrey e sul medico di bordo Stephen Maturin, “Master and Commander - Sfida ai confini del mare” ha ottenuto un buon successo di critica e di pubblico. Lo stesso regista Peter Weir, negli anni, aveva accennato alla possibilità di un sequel, che poi però non ha trovato alcuna conferma. Il talentuoso attore, invece, vorrebbe fortemente partecipare al sequel del film e così ha ben pensato di utilizzare Twitter per realizzare il suo progetto. Crowe ha scritto sul social network:

"Se volete un sequel di Master and Commander vi suggerisco di mandare una email a Tom Rothman di Fox e rendergli manifesto il vostro pensiero."

Il tentativo bizzarro e audace dell’attore non sarebbe il primo. Infatti già nel 2009 Crowe aveva cercato di creare interesse per “Master and Commander 2“, annunciando che una nuova sceneggiatura sarebbe già stata in lavorazione. Le dichiarazioni dell’attore però non hanno riscontrato alcun fondamento. L’appello via Twitter di Crowe forse risponde non solo a un suo desiderio oggettivo ma anche a motivi di marketing. Infatti, secondo i primi dati, la Fox sarebbe stata assalita da email a favore del progetto. Non si conosce ancora la posizione della Fox a riguardo, ma sicuramente dal punto di vista del marketing, “Master and Commander 2? ha già riscosso molto successo, almeno via Twitter.



22 NOVEMBRE 2010

Russell Crowe and Kevin Durand arrivano al Narita International Airport Japan per la promozione di "Robin Hood".
(WireImage)



17 NOVEMBRE 2010

La pagina di  "The Next Three Days" è aggiornata continuamente con le foto del tour promozionale del film



27 OTTOBRE 2010

The Next Three Days: nuove foto con Russell Crowe ed Elizabeth Banks

(salottodelcinema.com)

La Lionsgate ha rilasciato queste due nuove foto di 'The Next Three Days', il dramma con Russell Crowe ed Elizabeth Banks, diretto da Paul Haggis, remake del thriller francese 'Pour Elle' del 2008. Nel film, in uscita il 4 febbraio 2011, la perfetta vita di John Brennan (Russell Crowe) viene devastata quando sua moglie Lara (Elizabeth Banks), viene arrestata per un omicidio raccapricciante che lei dice di non aver commesso. A tre anni dalla sua incarcerazione, John lotta per tenere insieme la sua famiglia, mentre cerca, con ogni mezzo a disposizione, di dimostrare l'innocenza della moglie. Con il rigetto del loro ultimo appello, Lara tenta di suicidarsi, così John decide che c'è una strada possibile: far evadere sua moglie. John escogita un elaborato piano di fuga che rischia di comprometterlo e di immergerlo in un mondo pericoloso e sconosciuto, rischiando tutto che ha per la donna che ama... Nel cast, anche Liam Neeson, Olivia Wilde, il piccolo Ty Simpkins e una vecchia conoscenza della televisione italiana Moran Atias ('Il bene e il male').



22 OTTOBRE 2010

Russell Crowe, che bravo papà questo gladiatore

(blog.oggi.it)

Che tenerezza! Russell Crowe si sta dedicando alla sua famiglia prima di tornare al lavoro sul set. Eccolo mentre chiacchiera affettuosamente col figlio minore Tennyson, durante la colazione in un bar sulla baia di Sydney. Tra un paio di mesi, a dicembre, Russell dovrà trasferirsi a Shangai per iniziare le riprese di The man with the iron fist, un film ambientato nella Cina imperiale e diretto dal rapper RZA.



20 OTTOBRE 2010

Nuovo poster in arrivo per The Next Three Days

(screenweek.it)
È on-line un nuovo poster di The Next Three Days, remake del thriller francese Pour Elle diretto Paul Haggis e interpretato da Russell Crowe e Elizabeth Banks. Si tratta probabilmente dell’artwork che verrà utilizzato per il lancio del film negli States dove debutterà il prossimo 19 novembre.