Cinderella man

TRAMA
Il film narra la vera storia di Jim Braddock ed il suo trionfo nel pugilato. Nel 1935 in piena Depressione, Jim rimasto disoccupato, vive il tumulto emotivo e la disperazione ma, ha talmente innato il senso di responsabilità che farà del tutto per provvedere alla sua famiglia e mantenerla unita. Jim oltre ad essere un padre e un marito è anche un atleta e riceve una seconda possibilità, tornare sul ring con più determinazione di prima, lui accetta perchè ora sa per cosa sta lottando. Dopo una serie di combattimenti, Braddock guadagna riconoscimenti a livello di una leggenda per questo sport e viene soprannominato "Cinderella man". Sua moglie donna e madre esemplare gli resta vicino affettuosamente. Un giorno viene proposto a Jim di combattere contro il campione del mondo dei pesi massimi Max Baer e, come in una favola, Braddock riesce a batterlo diventando un simbolo per tutti coloro che soffrivano il terribile momento economico.

Paese: USA
Anno: 2005
Genere: biografico
Regia: Ron Howard
Sceneggiatura: Akiva Goldsman/Clifford Hollingsworth/Charlie Mitchell
Musiche: Thomas Newman
Fotografia: Salvatore Totino
Montaggio: Daniel P: Hanley/Mike Hill Scenografia: Wynn Thomas
Costumi: Daniel Orlandi
Cast:
Russell Crowe (Jim Braddock)
Renée Zellweger (Mae Braddock)
Connor Price (Jay Braddock)
Nick Alachiotis (Max Baer?s Cornerman)
Boyd Banks (Reporter)
Paddy Considine (Mike Wilson)
Matthew G. Taylor (Primo Carnera)
Craig Bierko (Max Baer)
Ariel Waller (Rosemarie Braddock)
Patrick Louis (Howard Braddock)
Paul Giamatti (Joe Gould)
Fulvio Cecere (arbitro Johnny McAvoy)
Alicia Johnston (Alice)
Rosemarie De Witt (Sara Wilson)
Produttori: Brian Grazer/Ron Howard/Penny Marshall
Produzione: Image Entertainment/Miramax Films/Parkway Production/Universal Picture
Distribuzione: Buena Vista

Candidato a 3 nomination agli Oscar
Miglior attore non protagonista: Paul Giamatti
Miglior make up
Miglior montaggio:Daniel P: Hanley/Mike Hill





Gallery